Cerca
  • Frongia Costruzioni

La demolizione e ricostruzione con aumento volumetrico dà diritto ai bonus casa?

La demolizione e ricostruzione con aumento volumetrico può accedere ai bonus casa solo se l’aumento è dovuto ad innovazioni necessarie per l'adeguamento alla normativa antisismica; negli altri casi di aumento volumetrico, anche realizzati ai sensi del Piano Casa, non è possibile fruirne.

Le Entrate, quindi, ammettono che se l’ampliamento è dovuto esclusivamente all'adeguamento antisismico dell'edificio, l'intervento non deve essere considerato, nel suo complesso, una "nuova costruzione" e, in quanto tale coloro i quali acquistano le unità immobiliari sulle quali sono stati effettuati gli interventi possono fruire del sismabonus acquisiti.


7 visualizzazioni0 commenti